Semalt: Botnet è l'arma cibernetica più potente?

Le botnet sono attualmente considerate le armi informatiche più potenti nel contenuto dell'industria del marketing. Le botnet sfruttano gli utenti finali dei computer e accedono alle credenziali senza il consenso e la conoscenza dei proprietari. Jason Adler, Semalt Customer Success Manager, spiega che questa arma informatica può colpire computer, stampanti o registratori.

Cosa devi sapere sulle botnet

Le botnet sono una rete di gadget comandati da malware per entrare silenziosamente in siti Web e dispositivi. Una botnet è comandata da pastori di bot, criminali informatici che controllano i robot senza necessariamente intrufolarsi in un computer. I pastori di bot operano con l'aiuto di server di comando che li alimentano per eseguire attacchi alle organizzazioni.

Comunemente, vengono utilizzati per rubare e accedere a informazioni e password finanziarie. Un denial-of-service distribuito è un altro uso delle botnet, in cui i bot sono controllati per aumentare il traffico o inviare richieste fasulle su un sito Web specifico. A lungo termine, il sito di destinazione finisce per essere sovraccarico, uno scenario che li costringe a chiudere. Recentemente, le reti di robot sono state ampiamente utilizzate per rubare denaro in campagne di beneficenza.

L'ascesa delle reti di robot

La crescita e l'espansione di Internet delle cose hanno avuto un ruolo significativo nell'aumento delle botnet. I dispositivi Internet of Things (IoT) possono essere facilmente manipolati e attaccati dalle botnet rispetto ai computer. Shodan, un motore per dispositivi IoT, viene comunemente utilizzato dai pastori di bot per identificare e rilevare dispositivi e gadget vulnerabili su Internet.

Gli sviluppatori che progettano botnet non solo usano le reti di robot per i loro guadagni finanziari, ma le affittano anche ad altri malintenzionati. Gli aggressori sfruttano le botnet per rubare e accedere a informazioni cruciali sui siti Web. La botnet Bredolab è un esempio di una rete di robot affittata agli hacker. In cambio, gli attaccanti hanno finito per pagare allo sviluppatore un importo stimato di $ 120.000 su base mensile.

Mirai fu un altro attacco denial-of-service distribuito che divenne virale. Gli sviluppatori che hanno progettato botnet hanno offerto l'arma informatica per una paga media di $ 7.500 l'ora.

Suggerimenti su come proteggere il PC dalle botnet

Le botnet sono considerate pericolose in quanto gli attacchi hanno effetto senza preavviso da parte degli utenti di computer. Dopo essere stato sfruttato, il tuo computer mostra un picco nel traffico e prestazioni più lente. Ecco alcuni suggerimenti su come proteggere il tuo dispositivo dall'infezione con la rete botnet.

  • Chiudi le funzioni non necessarie in esecuzione sul tuo computer. Gli hacker sfruttano i dispositivi attraverso funzionalità e porte aperte.
  • Aggiornare regolarmente hardware e software sul dispositivo. Mantenere i programmi e il software aggiornati aiuta a rilevare e bloccare l'accesso a file e bot dannosi.
  • Utilizzare password complesse e modificare le impostazioni predefinite del computer per evitare di essere compromesse. Malware e aggressori eseguono la scansione di password deboli e impostazioni di fabbrica per accedere al tuo dispositivo.

Nell'attuale settore del marketing, le botnet sono considerate gli attacchi informatici più resistenti su Internet. Non lasciare che le botnet compromettano la tua campagna online. Rimanere vigili implementando i suggerimenti sopra elencati.